Ducale s.n.c. Partita IVA: 00220120125 




  Bottega discantica
  Discoland
  Stradivarius
  La Feltrinelli
  ibs.it - internet bookshop

Seguici su Facebook

Scarica Acrobat Reader per visualizzare i files nel formato Pdf

 


La DUCALE nasce nel Dicembre del 1959.
Il suo fondatore, Davide Matalon, lavorava nel campo musicale in Italia già dal 1953, dapprima alla CGD (allora di Teddy Reno) in qualità di Responsabile Internazionale, in seguito alla Italdisc, casa discografica da lui stesso creata nel 1955 e che ebbe al suo attivo la scoperta ed il lancio, nel 1958, di Mina.

Il 1959 vide dunque la nascita delle Edizioni Musicali Ducale, e all'attività discografica vera e propria Davide Matalon unì quella di organizzatore di numerose tournées e festivals in Francia, Inghilterra, Stati Uniti e Canada. In questa area di attività rientra anche l'organizzazione di varie tournées italiane e mediorientali di jazzisti e cantanti americani quali, ad esempio, Louis Armstrong e i Platters.

Quando Mina nel 1963 lasciò la Italdisc-Ducale, l'azienda concentrò i propri sforzi sulla nuova attività industriale, installando a Brebbia un importante polo produttivo impegnato nella fabbricazione di dischi e nella produzione e duplicazione di musicassette, divenendo così in breve tempo fornitore di gran parte delle case discografiche europee di impianti e stampi per la fabbricazione e l'assemblaggio automatico di dischi e musicassette.
Fu proprio durante questa fase societaria che Davide Matalon si avvicinò al mondo della cosiddetta "
musica colta", in particolare classica, etnica e jazz.
La Ducale divenne così negli anni '70 licenziataria esclusiva della francese Arion, etichetta in possesso di un importante catalogo classico ed etnico, rilevandone in seguito il 100% delle azioni.

Dopo l'avvento del Compact Disc e la conseguente agonia del Long Playing una ulteriore riconversione ha portato allo smantellamento dell'attività industriale e al rafforzamento della parte commerciale e della distribuzione nazionale ed internazionale.

Oggi l'attività si concentra sulla produzione di un nuovo catalogo Ducale (Classica, Folk e Jazz) e sulla assunzione della rappresentanza esclusiva per l'importazione e la distribuzione di importanti cataloghi internazionali di musica classica, etnica, jazz e easy-listening.




Blu Ducale







 Cataloghi a tema NAXOS